Archive for the ‘Ipse Dixit’ Category

[View the story “BIG DATA” on Storify]

Categories: Ipse Dixit, Port Manteau

V. : I can assure you, I mean you no harm. Evey: Who are you? V. : Who? Who is but the form following the function of what and what I am is a man in a mask. Evey: Well I can see that. V. : Of course you can, I’m not questioning your powers   Read More …

Facciamo un piccolo test: Sei sconvolto perchè la strage di Parigi rappresenta una minaccia nei confronti della libertà di opinione e di parola. Ritieni orribile uccidere qualcuno solo perchè offende una religione con un paio di innocenti vignette satiriche. Pensi che sia insensato imbavagliare la libertà di pensiero anche quando riguarda opinioni diverse dalla tua. Non   Read More …

Categories: Ipse Dixit, Port Manteau

Ciao scimmietta. Ti sei arrampicata fino al secondo piano pur di dare continuità alla tua spregevole esistenza. Non ti biasimo, ti sei ampiamente qualificata come anello mancante tra il pitecantropo e il sapiens sapiens nel momento in cui abbiamo constatato che non hai minimamente badato ai libri di valore che ti si sono parati innanzi.   Read More …

Categories: Ipse Dixit, Port Manteau

Dopo aver trovato questo articolo sul Corriere di oggi, credo mi si sia incrinato un corpo cavernoso: Dipendenza da smartphone: 15 regole per guarire.  Adesso basta! Non se ne può più di questi vademecum sul come non usare il telefono. Un vero sfrangiamento di gonadi! Tutti lì a sottolineare che è alienante fissare lo smartphone in   Read More …

Categories: Ipse Dixit, Port Manteau, Viral

Da «L’Europeo», 27 dicembre 1973 Roma, dicembre 1973 L’uomo non ha bisogno di presentazioni. Si sa tutto su Sandro Pertini, presidente della Camera. Si conosce il suo bel passato di antifascista condannato all’ergastolo e a morte, il suo bel presente di socialista privo di fanatismi e di dogmi, il suo coraggio, la sua onestà, la   Read More …

10.10, mi alzo. No, anche se molti sono convinti sia l’ora della sveglia, è solo una data. I problemi iniziano a piovermi addosso noncuranti del fatto che il giorno precedente abbia curiosamente tracimato invadendo con prepotenza quello successivo e l’unità di misura del sonno non sia stata l’ora. Romero non avrebbe azzardato a dipingermi nello   Read More …

Categories: Ipse Dixit, Port Manteau